Alessia Marino // Photography.


Riflessioni di fine serata.
April 29, 2010, 10:44 pm
Filed under: In Between Days

Perchè non è più possibile creare con vere collaborazioni, una cosa come la Factory (droghe e festini a parte, a mio parere) ? Un luogo dove arti cime musica, fotografia, pittura, cinema e scultura si fondono, creando un’ambiente intellettualmente stimolante e creativo, soprattutto. Lo dico io il perchè, qui è totalmente impossibile. E’ tutto un fattore di gratificazione individuale e soprattutto economico. Anche volendo, ce ne sono davvero poche di persone capaci di collaborare con altri artisti, mescolare stili e arti soprattutto.. è oramai pieno di “classificazioni” e chiusure di tipo mentale e verbale; perchè un’artista deve racchiudersi dentro un termine? Una professione? E’ più una preferenza o una speciale attitudine, non un’etichetta. Fine della favola: una volta tanto “fare l’arte per l’arte” e collaborare, non guasterebbe mica.

Andy Warhol e Jean-Michel Basquiat (uno dei tanti esempi di collaborazione ben riuscita)

Advertisements


Pellicola? Si, grazie.
April 29, 2010, 3:31 am
Filed under: In Between Days, Photography

Un piccolo frammento di un’ intervista a Samuel Bayer, dove esprime appieno il suo amore per il supporto tradizionale: la pellicola analogica. Un esempio dove il vecchio non sempre supera il nuovo (in questo caso, il supporto digitale)



Mhh.
April 28, 2010, 2:57 pm
Filed under: In Between Days | Tags:

Beh finalmente sono riuscita a familiarizzare con WorldPress e, devo dire che è una cosa buona e giusta.

Spero di poter postare nuove proposte, collaborazioni e nuovi lavori al più presto (nuovi e buoni propositi? si perchè no.) in modo da far rivivere queste pagine a seguito di un grande periodo si stallo.

Adieu